CRONACA

Omicidio Vannini, le ombre su Antonio Ciontoli

Nel servizio di Giulio Golia de Le Iene nuovi aggiornamenti sul caso dell'omicidio di Marco Vannini

Condividi
Qui sopra un passaggio del nuovo servizio di Giulio Golia sul “caso Vannini”: a distanza di 5 anni dalla morte del giovane Marco Vannini (avvenuto nella notte tra il 17 e il 18 maggio 2015), emergono nuovi fatti che sembrano gettare ombre sul passato di Antonio Ciontoli, l’ex militare accusato dell’omicidio e attualmente in carcere, dopo che la Cassazione il 7 febbraio ha stabilito che il processo d’Appello è da rifare per tutti i componenti della famiglia Ciontoli.

Ciontoli era stato condannato a 5 anni per omicidio colposo, in primo grado a 14 anni per omicidio volontario. In Appello era stata confermata invece la condanna a 3 anni per omicidio colposo per la moglie Maria Pezzillo e i due figli Federico e Martina.

Nel servizio delle Iene Golia svelerà un nuovo documento esclusivo riguardante un procedimento a carico di Ciontoli. Il servizio completo stasera a Le Iene dalle 21.10 su Italia1.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
20 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154