INTERVISTA

Nayt, l'intervista del rapper: "A 12 anni ho provato a rubare un'auto"

Le Iene intervistano il 26enne, che ha appena pubblicato l'ultimo album, Mood: "Consegnavo le pizze, anche a miei fan"

Condividi
Gli sfratti, i lavori umili e infine il successo. Il rapper Nayt racconta la sua ascesa in un'intervista a Le Iene. Il 26enne nato a Isernia, che ha appena pubblicato il nuovo album Mood, parla delle sue umili origini, della sua infanzia turbolenta, di quando a 12 anni, ad esempio, è stato sorpreso dai carabinieri mentre cercava di rubare un'auto, dei lavori svolti prima di riuscire a mantenersi con la musica e anche della sua vita sentimentale.

"Consegnavo le pizze e mi è capitato di farlo anche a dei fan", rivela il cantante, fidanzato fedele da quasi un anno. Il suo difetto più grande?: "Sono un narcisista che cerca di smontare il proprio ego. E ci sto riuscendo", ammette il rapper.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
11 dicembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154