LE IENE

Maurizia Paradiso vince in Tribunale

La Cassazione respinge il ricorso di Emanuele Pagliaro: ha preso i soldi di Maurizia Paradiso mentre era in chemio

Condividi
“Sapevi che erano gli unici soldi che avevo, sai che non ho nessuno, avevo solo te. Perché mi hai derubata?”. Maurizia Paradiso, l’icona della televisione italiana tra gli anni ’80 e ’90, usa queste parole nel servizio de Le Iene di Nina Palmieri.

Maurizia Paradiso, a cui è stata diagnosticata la leucemia, aveva affidato un assegno da 40mila euro ad Emanuele Pagliaro, un ventiduenne che si era offerto di aiutarla, così che potesse gestire le spese per le cure.

Il ragazzo non li ha mai restituiti poiché, dice, “sono stati usati per un approccio lavorativo come scritto nel contratto da colf”. Ma la Cassazione respinge il ricorso di Emanuele: tra i due non esiste nessun rapporto di lavoro. Rivediamo insieme la storia di Maurizia Paradiso nel servizio de Le Iene di Nina Palmieri.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
05 aprile 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154