LE IENE

Matrimoni finti, 4mila euro per il permesso di soggiorno

Le Iene smascherano un uomo che organizzava finti matrimoni

Condividi
Le Iene interrompono la celebrazione di un finto matrimonio. L’inviato Alessandro Di Sarno denuncia così un giro di nozze finte organizzate da un cittadino italiano che, dietro lauto compenso, permette a donne straniere di ottenere permessi di soggiorno.

Il futuro marito può guadagnare fino a 4000 euro per dire un sì e poi, dopo due-tre anni, procedere con la separazione e il divorzio. Grazie a un complice l’inviato de Le Iene, che veste i panni del testimone, rivela davanti alla funzionaria comunale l'illecito che si stava consumando ai danni dello Stato: “Questo matrimonio, non s’ha da fare”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
02 dicembre 2019
Copyright © 1999-2019 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154