LE IENE

Le Iene sul giallo dei Bronzi di Riace

Secondo quanto riportato nel servizio di Antonino Monteleone, ci sarebbero diverse incongruenze sul ritrovamento del 1972

Condividi
Nel corso della puntata de Le Iene in onda giovedì 3 ottobre su Italia 1, Antonino Monteleone si è occupato del giallo relativo ai Bronzi di Riace, scoperti nel 1972 sul fondale marino di Riace Marina. Ufficialmente il ritrovamento fu attribuito al romano Stefano Mariottini, che incassò quindi un premio di ben 125 milioni di lire.

Da allora sono passati diversi anni, ma sulla vicenda sembrerebbero esserci ancora diverse incongruenze, relativa sia ai veri autori del ritrovamento, sia alle condizioni in cui i Bronzi sono stati recuperati. Nei documenti dell'epoca, infatti, è descritto un elmo e uno scudo, mai rinvenuti, ma oltre a tutto ciò si parla anche di un terzo bronzo a braccia aperte.

Quando, però, la Iena prova a intercettare lo stesso Mariottini per saperne di più, sul lungomare si scatena il putiferio e c'è chi arriva a minacciare Monteleone.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
04 ottobre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154