CRONACA

La storia di Erica, fuggita al tentativo di sequestro della madre

A Le Iene Nina Palmieri incontra la 20enne, che da dieci mesi non parla con la famiglia: "Volevano portarmi in Albania perché non accettano il mio fidanzamento"

Condividi
"Mio padre è un tipo che beve, si ubriaca, ci insulta dalla mattina alla sera. Mia madre è sempre stata gelosa di me, spesso mi sequestra il telefono o le chiavi della macchina". Erica, 20 anni, racconta a Le Iene il delicato equilibrio familiare prima che tutto andasse in frantumi.

Erica si fidanza e la situazione precipita: "Mia madre mi diceva che se avessi continuato a frequentare Daniele gli avrebbe fatto del male". Dopo una lite, la madre convince Erica a salire in macchina insieme al padre. I genitori tentano di sequestrarla, per imbarcarla dal porto di Bari per l'Albania, loro paese d'origine: la ragazza riesce a salvarsi dopo una colluttazione e un'intera notte passata in auto. Dopo dieci mesi non facili, durante i quali Daniele e la sua famiglia ricevono minacce e visite indesiderate, l'inviata de Le Iene Nina Palmieri fa incontrare madre e figlia.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
18 ottobre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154