LE IENE

Giornata mondiale della biodiversità: come sta cambiando il pianeta

In occasione della ricorrenza, riviviamo il servizio di Nadia Toffa dedicato al cambiamento climatico e al riscaldamento globale

Condividi
Il 22 maggio si celebra la giornata mondiale della biodiversità, un'occasione preziosa per tornare a parlare di cambiamento climatico, riscaldamento globale e di un milione di specie in via d'estinzione.

Lo scorso ottobre Le Iene avevano mostrato un servizio di Nadia Toffa dedicato all'evoluzione del nostro pianeta. Alluvioni, tornado e tempeste di sabbia sono diventati sempre più potenti e per moltissimi scienziati il principale responsabile sarebbe proprio il cambiamento climatico.

A tal proposito Simone Molteni, uno dei primi al mondo a parlare del tema, aveva commentato: "Da quando si studiano queste cose si è predetto che gli eventi estremi sarebbero stati ancora più estremi". E prosegue: "Rispetto a un epoca preindustriale la terra, in media, si è riscaldata già di un grado". Ma le parole di Molteni lasciano una speranza: "La soluzione esiste: la transizione energetica dai combustibili fossili alle rinnovabili. Richiede dei soldi, ma basterebbe paragonarli ai costi sostenuti per riparare ai danni generati dal riscaldamento globale. Non sono le tecnologie che ci mancano, è il coraggio di applicarle".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
22 maggio 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154