LE IENE

Dj Fabo, Marco Cappato assolto in Corte d'Assise

Sentenza storica sul caso di Marco Cappato, sotto processo per avere aiutato a morire Fabiano Antoniani, in arte Dj Fabo

Condividi
Assolto perché il fatto non sussiste. Questa la decisione della corte d'Assiste di Milano per Marco Cappato, accusato di aver aiutato dj Fabo a morire in una clinica svizzera attraverso il suicidio assistito.

Nell'udienza di lunedì 23 dicembre la pm Tiziana Siciliano ha chiesto, come già fatto il 14 febbraio 2018, l'assoluzione dell'imputato: Fino alla mattina della morte Cappato gli ha prospettato la possibilità di scegliere una via alternativa.

Marco Cappato, prima che i giudici si ritirassero in camera di consiglio, ha dichiarato: In piena sintonia e assonanza con le motivazioni che avete prospettato rimettendovi alla Corte Costituzionale la mia è una motivazione di libertà, di diritto alla autodeterminazione individuale, naturalmente all'interno di determinate condizioni, è per questo che ho aiutato Fabiano.

Nel video in alto, rivediamo la vecchia intervista integrale della iena Giulio Golia a Dj Fabo.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
23 dicembre 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154