SERVIZIO

Coronavirus, visoni contagiati: l'Italia è al sicuro?

A Le Iene la vicenda dei visoni contagiati in Danimarca e gli allevamenti intensivi in Italia

Condividi
"Quando un virus comincia a circolare in un allevamento intensivo gli animali che si infettano cominciano a produrre anticorpi, superano l'infezione, e questa pressione immunitaria tende a spingere il virus a modificarsi. Gli attuali vaccini sono basati sul virus originale: questa variante potrebbe rendere meno efficaci i vaccini per SARS-coV-2". A Le Iene. il professore di Scienze veterinarie dell'università di Torino Sergio Rosati spiega cosa è successo negli allevamenti intensivi di visoni in Danimarca, dove il coronavirus si sarebbe modificato e avrebbe contagiato degli esseri umani.

Il problema potrebbe riguardare anche gli allevamenti in Italia: due in Lombardia non rispetterebbero le norme igieniche necessarie e si conterebbero già due casi secondo la Lav.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
13 novembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154