ANTICIPAZIONE

Coronavirus, Greta a Le Iene: "Ecco la mia quarantena in Cina"

La testimonianza di un'italiana nella puntata de Le Iene di martedì 21 aprile su Italia 1

Condividi
Monitorata sin dall'imbarco sull'aereo e scortata fino a casa con una tappa in ospedale per fare il tampone. Greta Pesce è un'italiana, originaria di Genova, che vive da anni in Cina e racconta a Le Iene, che tornano su Italia 1 martedì 21 aprile, come l'emergenza coronavirus è stata affrontata nel paese: nulla è stato lasciato al caso.

Il 14 marzo la giovane connazionale rientra dopo una vacanza in Giordania: da quel momento rimane totalmente isolata, lei e il suo fidanzato, per ben 28 giorni, anche se il suo tampone è negativo. Greta aveva volato assieme a passeggeri che sono invece risultati contagiati: il governo cinese l'ha seguita costantemente, sistemata a sue spese in un albergo da cui era impossibile muoversi e le è stato fornito tutto il necessario per ridurre al minimo i rischi di contagio.

La sua storia a Le Iene, martedì 21 aprile in prima serata su Italia 1.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
10 aprile 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154