IENE.IT

Coronavirus, chiude "Da Sonia" a Roma: "I miei cuochi sono tornati in Cina"

Il ristorante cinese più famoso di Roma chiude per l'emergenza Coronavirus. Iene.it raccoglie la testimonianza della proprietaria Sonia

Condividi
"I miei cuochi sono tutti cinesi e hanno già comprato i biglietti. Tornano in Cina. Loro dicono che la loro zona vicino Shanghai è già sicura".

A parlare è Sonia, la proprietaria di uno dei ristoranti cinesi più famosi di Roma. Da questa settimana, Sonia ha deciso di chiudere Hang Zhou al quartiere Esquilino fino ad aprile per l'emergenza sanitaria legata al Coronavirus. Non solo i clienti erano sempre di meno da circa un mese, ma la donna si è ritrovata improvvisamente senza cuochi. Infatti, i suoi dipendenti hanno deciso di tornare in Cina dopo la diffusione di coronavirus nel Nord Italia.

Intervistata da Iene.it, Sonia vuole lanciare un messaggio positivo per tutti gli italiani: "Io sto qua, anche se il ristorante è chiuso, io sto qua. Dobbiamo essere forti, passerà sicuro". Qui potete vedere un estratto dell'intervista.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
05 marzo 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154