logoloading

LE IENE

Condannata per truffa, la maga continua i suoi riti

Le Iene sono andate dalla maga Clara, condannata per truffa nel 2014, che continua a vendere esorcismi, guarigioni e altri riti magici

Condividi
Le Iene sono andate da Maria Clara Romano, esorcista e guaritrice delle Marche già condannata per truffa nel 2014, per dimostrare che maga Clara ha continuato a promettere miracolose guarigioni da gravi malattie e possessioni demoniache dietro compenso.

Per diversi giorni alcuni complici della trasmissione si sono rivolti alla donna. Un uomo ha finto di avere un bambino malato di leucemia, un altro di essere innamorato di una ragazza, una donna di soffrire di depressione. A loro maga Clara ha consigliato di abbandonare le medicine ed eseguire dei riti, ovviamente a pagamento.

Qualche giorno dopo Nina entra nello studio di Clara per smascherarla: l'inviata e l'operatore vengono aggrediti da un uomo e vengono lasciati andare solo dopo 40 minuti.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
10 febbraio 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154