STORIE

Com'è morta Gaia? Le Iene indagano

Attende un trapianto di polmone in una clinica del nord Italia. Muore e i famigliari non sanno perché. Il tampone risulta positivo al Covid

Condividi
Nella puntata de Le Iene Show in onda martedì 2 giugno in prima serata su Italia 1 Roberta Rei racconta la storia di Gaia, 27enne affetta da una grave malattia genetica, morta lo scorso 21 marzo all’Istituto Maugeri di Veruno (nel Novarese), dov'era ricoverata da settembre in attesa di un trapianto di polmoni.

La ragazza, contagiata dal coronavirus mentre era impegnata nella fisioterapia in attesa dell’intervento, non ce l’ha fatta. La clinica aveva, come molte altre, appena aperto un reparto Covid ma sembrerebbe che la struttura non fosse ancora in grado di proteggere dall’emergenza Coronavirus i pazienti già ricoverati.

Stando a quanto denunciato dai familiari, le condizioni della giovane erano buone prima che se ne accertasse la positività al virus. Nel servizio la Iena incontra una dottoressa che lavorava per il Gruppo Maugeri IRCCS (Istituti Clinici Scientifici Maugeri) che gestisce anche la clinica di Veruno dove è morta Gaia.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
03 giugno 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154