CRONACA

Clan Spada, i dubbi sull'imprenditore

Piergiorgio Capra è rimasto coinvolto nel sequestro e nella confisca di beni ai danni del clan di Ostia, chi si occupa della vicenda ha però dei dubbi sulla sua colpevolezza: il servizio de Le Iene

Condividi
Piergiorgio Capra è un venditore di auto che si è trovato coinvolto in un'operazione ai danni del clan Spada di Ostia. L'uomo è un prestanome dei boss o solo la vittima di un incredibile errore giudiziario?

Chi si è occupato della vicenda, come la giornalista di Repubblica Federica Angeli, che per le sue inchieste è finita sotto scorta nel 2013, avrebbe dei dubbi sul coinvolgimento dell'imprenditore. "Il giorno del sequestro non vi nascondo che ho pianto tutto il giorno", racconta il proprietario del concessionario auto ad Antonino Monteleone e Marco Occhipinti de Le Iene, "tornavo a casa e pinagevo dalla disperazione".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
17 giugno 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154