LAZIO

Calcio, inchiesta de Le Iene sul pagamento di Lotito per Zarate

Secondo quanto riportato dall'agente del centravanti, una parte del compenso sarebbe stata pagata in nero

Condividi
Il presidente della Lazio Claudio Lotito nel mirino della nuova inchiesta firmata da Le Iene. Secondo quanto riportato dalla trasmissione di Italia 1, l'agente del calciatore argentino Zarate, Luis Ruzzi, avrebbe raccontato di come nel 2008 la società avrebbe pagato parzialmente in nero il giocatore, attraverso una triangolazione.

Il presidente avrebbe regolarmente versato 7 milioni in cinque anni, ma "l'accordo era di 20" e la parte rersante sarebbe stata versata da una società di Londra, la Pluriel Limited.

Come inizialmente annunciato da Le Iene, il servizio doveva andare in onda martedì 26 maggio, ma è stato rimandato di una settimana per offire il diritto di replica allo stesso presidente Claudio Lotito.


TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
27 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154