SCHERZO

Bebe Vio, lo scherzo de Le Iene

Le Iene fanno firmare un contratto a due atleti pupilli di Bebe che li vincola alla partecipazione di un reality, facendogli saltare le Olimpiadi di Tokyo 2020: ma è solo uno scherzo

Condividi
Bebe Vio è vittima di uno scherzo de Le Iene nella puntata di martedì 17 dicembre. La campionessa viene avvicinata da un noto agente di personaggi televisivi: lei non ha nessuna intenzione di ascoltarlo, ma Edoardo Giordan ed Emanuele Lambertini, suoi due pupilli anche loro atleti di scherma, firmano un contratto che li vincola alla partecipazione di un reality.

I due atleti sono complici de Le Iene, e convincono Bebe che, per partecipare a Nudi alla meta, salteranno le Olimiadi di Tokyo 2020. "A me non interessa, non faccio programmi televisivi, non ho bisogno di fama né di soldi", risponde la campionessa all'agente, che prova a convincerla a firmare lo stesso contratto offrendole il doppio dei soldi.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
18 dicembre 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154