PERSONAGGI

Francesca Cipriani contro lo stereotipo della bionda svampita

La showgirl affianca Paolo Ruffini ne La pupa e il secchione e viceversa, e ci racconta la nascita dello stereotipo che vorrebbe le ragazze bionde meno intelligenti delle altre

Condividi
Martedì 7 gennaio è andata in onda la prima puntata de La pupa e il secchione e viceversa, il nuovo programma condotto da Paolo Ruffini dedicato all'incontro tra due mondi opposti: intellettuali e poco avvezzi alla vita sociale, e giovani che puntano sulla propria bellezza fisica e meno a tematiche culturali. Le otto coppie miste si sfidano, puntata dopo puntata, per decretare quella vincitrice.

Francesca Cipriani, che affianca il conduttore in tutte le sei puntate, nel video qui in alto smonta il falso mito per il quale bellezza e intelligenza non vadano di pari passo e lo fa spiegandoci quali siano le vere origini dello stereotipo della bionda svampita.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
08 gennaio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154