IL PROCESSO

Vittoria Puccini, dal cinema alla serie tv Il Processo

Ripercorriamo la carriera dell’attrice, che nella nuova serie tv di Canale 5 interpreta la pm Elena Guerra

Condividi
Vittoria Puccini è la protagonista della nuova serie tv Il Processo, in onda su Canale 5 da venerdì 29 novembre. In questo legal thriller tutto italiano, l’attrice interpreta la pm Elena Guerra.

Elena Guerra è una donna dedita al suo lavoro che valuta di prendersi un'aspettativa per aggiustare il rapporto con il marito, ma sceglie di non farlo perché le capita tra le mani il caso di una ragazzina brutalmente uccisa. Elena, quindi, decide di non mollare e continua le indagini per il processo, che diventerà “il processo della sua vita”.

Vittoria Puccini inizia giovanissima a recitare, esordendo nel 2000 nel film Tutto l'amore che c'è di Sergio Rubini. A renderla celebre è però una fiction di Canale 5, Elisa di Rivombrosa: è grazie a Elisa che Vittoria Puccini vince nel 2003 un Telegatto come personaggio femminile dell'anno.

"Ho iniziato prestissimo a lavorare ed è come se grazie a questo lavoro io avessi acquistato fiducia e una mia collocazione", spiega durante una masterclass al Giffoni Film Festival.

Nel video qui sopra, ripercorriamo la carriera dell'attrice e sentiamola raccontare in alcune interviste la sua visione della recitazione e il suo personaggio ne Il Processo.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
26 novembre 2019
Copyright © 1999-2019 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154