POLITICA

Bologna, Anna Rita Biagini: “Giro con la pistola”

Parla la donna che era al fianco di Matteo Salvini durante la citofonata a un presunto spacciatore. Per la sua battaglia contro la droga ha subito minacce e intimidazioni

Condividi
E’ diventata famosa per la citofonata di Matteo Salvini a Bologna: Anna Rita Biagini, la mamma anti-spaccio del quartiere Pilastro, mostra a Fuori dal Coro la pistola con cui gira la sera per sentirsi più sicura.

“La teniamo in tasca, non la mostriamo. L’ho scarrellata per fargli capire che era meglio non si avvicinassero”, spiega la donna che da anni si batte contro la delinquenza e che per questo da tempo riceve minacce e intimidazioni. Anna Rita mostra anche quello che sembra un vero e proprio archivio con foto di spacciatori o reati, visti coi suoi occhi. Era stata lei a indicare al leader della Lega dove citofonare per trovare presunti spacciatori tunisini.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
29 gennaio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154