Catalogo
Dirette Tv
Cerca

A Striscia la Notizia

La figlia di uno dei pescatori sequestrati in Libia: “Ringrazio Striscia"

Dopo 108 giorni, sono tornati a casa i pescatori sequestrati in Libia. A Striscia la Notizia, le parole della figlia di uno dei 18 membri dell’equipaggio

Condividi
È finito dopo 108 giorni l’incubo dei 18 pescatori di Mazara del Vallo trattenuti in Libia dalle milizie di Haftar e liberati solo dopo il decisivo intervento del premier Conte e del ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

I membri dei due pescherecci italiani (8 italiani, 6 tunisini, 2 indonesiani e 2 senegalesi) erano trattenuti da inizio settembre. "Finalmente dopo 108 giorni è arrivata la bella notizia e finalmente ho sentito la voce di mio padre ed è stato un momento davvero emozionante", dichiara a Striscia la Notizia Insaf Jemmali, figlia di uno dei 18 pescatori. "Ringrazio tutti per la vostra solidarietà in particolare Striscia che ci ha seguito sin dal primo momento. Grazie davvero di cuore", aggiunge la ragazza.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE

18 dicembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154