CORONAVIRUS

Coronavirus, Mario Giordano: "Gli italiani sono razzisti nei confronti del virus e non dei cinesi"

Nello studio di Dritto e Rovescio, Mario Giordano parla del Coronavirus e delle accuse di razzismo verso i cinesi

Condividi
"Gli italiani in queste ore sono razzisti nei confronti del virus e non dei cinesi. Il Coronavirus non mi fa paura, ma bisogna prendere le precauzioni giuste". Paolo Del Debbio intervista Mario Giordano nello studio di Dritto e Rovescio.

Tra i numerosi temi trattati si parla anche del Coronavirus e dell'accusa di razzismo nei confronti delle persone cinesi: "Bisogna stare attenti a dire che gli italiani sono razzisti. Trovo che usare il razzismo per fare compagna politica contro qualcuno sia sbagliato. Tutti gli italiani sono contro il razzismo".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
31 gennaio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154