POLITICA

Coronavirus, Luigi De Magistris: "Aspettiamo il reddito di quarantena"

Il sindaco di Napoli interviene a Dritto e rovescio per spiegare come il Comune ha reagito all'emergenza

Condividi
"Per evitare che i bisogni reali di tutti quelli rimasti senza reddito diventi esplosione sociale e questione di ordine pubblico, abbiamo messo in campo, in attesa del reddito di quarantena, due misure: il Fondo comunale di solidarietà, che ha risorse pubbliche e private, e un Bando alimentare di mutuo soccorso". Luigi De Magistris, in collegamento con Dritto e rovescio, spiega come il Comune di Napoli sta gestendo l'emergenza coronavirus.

"Dobbiamo arrivare prima degli usurai e della criminalità", sottolinea il sindaco di Napoli, "segnali di questo tipo ci sono, ma ci stiamo muovendo con molta rapidità, al momento non ci sono questioni di ordine pubblico o di criminalità rilevanti".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
03 aprile 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154