PERSONAGGI

Kikò Nalli racconta l'aggressione subita a Roma : "Mi hanno insultato e poi colpito"

L'ex concorrente del GF 16 ricostruisce il giorno della sua aggressione nello studio di Domenica Live

Condividi
A Domenica Live, Kikò Nalli descrive il giorno dell'aggressione subita in strada a Roma: “Erano in due con il casco. Mi hanno ricoperto di insulti e poi mi hanno colpito alla testa”.

“Stavo andando a fare la spesa, ho parcheggiato la macchina in una stradina. Mi chiedo anch’io il perché lo abbiano fatto. Si sono avvicinati urlando e insultando me, te, il Grande Fratello e la nostra televisione. Sono sicuro che questi ragazzi sono i primi che vanno a fare i provini per il Grande Fratello", commenta l'ex marito di Tina Cipollari.

Kikò racconta a Barbara d'Urso che, dopo essere stato colpito, ha provato a inseguire i due ragazzi per avere un confronto: "Perché un atto del genere a una persona che non fa male a nesuno?' Mi piacerebbe incontrarli. Gli direi qualche cosa da padre, poi li porterei anche a lavorare con me. Gli farei vedere che mi alzo alle sei e lavoro fino alle dieci".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
20 ottobre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154