L'INTERVISTA

Arrestato Vittorio Cecchi Gori, Rita Rusic: "Si è sentito male dopo la notizia"

Dopo l'arresto di Vittorio Cecchi Gori per reati finanziari, l'ex moglie Rita Rusic parla a Domenica Live

Condividi
In collegamento telefonico con lo studio di Domenica Live, parla Rita Rusic dopo l’arresto dell'ex marito Vittorio Cecchi Gori per reati finanziari e bancarotta fraudolenta. Il produttore cinematografico deve scontare fino a otto anni nella prigione di Rebibbia.

“Ero con lui quando ha avuto la notizia. Si è sentito subito male e l'ho accompagnato al pronto soccorso Gemelli. Lui ha tutta una serie di patologie", spiega Rita Rusic che aggiunge, "Abbiamo il massimo rispetto dei giudici, ma quello che voglio io è far capire che Vittorio non potrebbe mai stare in un carcere. Lui non è autosufficiente nel vivere quotidiano. Deve pagare, ma non deve morire per questo".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
01 marzo 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154