logoloading

Chi vuol essere milionario?

Le lacrime di Gerry Scotti

Il conduttore di Chi vuol essere milionario? si commuove aiutando un concorrente

Condividi
“Chiederò di non fare più l’aiuto di Gerry perché perdo un paio di etti a ogni puntata”. Smorza così l’emozione Gerry Scotti, dopo aver asciugato gli occhi dalle lacrime.

Il conduttore aveva appena aiutato il concorrente Luca Geri a rispondere a una complicata domanda su quale fosse il titolo del libro che inizia con la frase: “Nunc et in hora mortis nostrae. Amen. La recita quotidiana del Rosario è finita”.

Il ragazzo di origini abruzzesi che studia per diventare ingegnere supera con facilità le prime domande, dai Queen, alla logica, a Winston Churchill. Chiama poi l’aiuto di Gerry Scotti, ma neanche il presentatore non sa la risposta.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
15 marzo 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154