55 PASSI NEL SOLE

Gigliola Cinquetti ricorda Mike Bongiorno

Il presentatore la premiò al Festival di Sanremo del 1964, a soli 16 anni: la cantante ne ha parlato al Maurizio Costanzo Show - Allegria, lo speciale su Mike a 10 anni dalla scomparsa

Condividi
"Mike era un uomo che apparteneva alla nostra vita quotidiana, era entrato nelle nostre case, nelle nostre famiglie. Con me fu sobrio e rigoroso, com'era nel suo stile, nella vita e sul palcoscenico". Al Maurizio Costanzo Show - Allegria, lo speciale su Mike Bongiorno a dieci anni dalla sua scomparsa, Gigliola Cinquetti ricorda il suo primo incontro con il presentatore.

Al Festival di Sanremo del 1964, a soli 16 anni, Gigliola Cinquetti vinse con Non ho l'età. E fu proprio Mike a premiarla. "Credo di dovere molto a lei, è stato lei a portarmi fortuna", lo ringraziò la cantante al momento della premiazione. Quello stesso anno, la sua canzone vinse anche l'Eurofestival e riuscì a vendere oltre 4 milioni di copie. Due anni più tardi, con Dio come ti amo, si classificò nuovamente prima a Sanremo. Nel video qui in alto, mentre duetta con Al Bano a 55 passi nel sole.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
06 settembre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154